ART! ART! ART!

Narra la leggenda che, nel 1111, il vescovo Dafuk, in viaggio verso Roma al seguito dell’imperatore Enrico V di Germania, girasse tra i paesi attraversati esercitando le sue doti di sommelier alla ricerca del vino più buono.

Nelle cantine più meritevoli egli apponeva all’esterno la scritta EST! (c’è!) per segnalare la presenza di un nettare d’uva particolarmente gradevole.

Giunto a Montefiascone e gustate le caratteristiche del vino della zona, il vescovo, entusiasta al punto di prolungare la sua permanenza più del dovuto, scrisse fuori dalla porta EST!!! EST!!! EST!!!

 

Lo stesso entusiasmo lo vogliamo dedicare alla pubblicazione di questo volume, il cui titolo ART! ART! ART! vuole ricalcare il gesto di segnalare gli artisti più meritevoli, andando a scovarli negli angoli più remoti della contemporaneità. Una strada aperta alla ricerca e a quella passione in grado di produrre risultati eccezionali. Un salto nel mondo dei “lavoratori dell’arte” con uno sguardo diretto alla persona, oltre che alle sue opere.

Un tuffo nelle primizie dell’arte italiana di cui godremo, magari, proprio sorseggiando un calice del famoso EST! EST! EST!.

 

SCARICA un estratto del volume

ART! ART! ART!
ART! ART! ART!
ART! ART! ART!